George-de-La-tour

Georges  de La Tour: Maddalena Terff.

Adesso ho fatto penitenza
posato le ginocchia sulla zolla e accolto
la prepotenza di essere ancora
un salto miracoloso, un salvataggio.

Ho avuto pietà
della mancanza fredda, oscura
morte apparente (si diceva)
io invece agonizzavo
col cuore che cresceva a dismisura
e le orbite
enormi pozzi neri senza fondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...